- Hide menu

Ombre della sera


Sinossi:
L’Art. 27 della nostra Costituzione assegna alla pena detentiva una funzione ben precisa di inestimabile valore sociale: sostenere e accompagnare i cittadini reclusi in un percorso di rieducazione e riabilitazione che dovrebbe metterli in grado, una volta scontata la condanna, di reinserirsi socialmente e professionalmente nella collettività civile. Di questo percorso, di questo tormentato cammino dalla condanna alla liberazione, la nostra società conosce ben poco, ancora condizionata da una visione del carcere come luogo di espiazione fine a se stesso.
Il film “Ombre della sera”, interpretato da 5 ex detenuti del Carcere di Rebibbia N.C., nasce con l’intenzione di raccontare il difficile percorso di reinserimento sociale e lavorativo che intraprendono
i “liberanti” tornando nel mondo esterno dopo anni di lontananza.

Seguendone i percorsi in modo discreto e partecipato, il progetto si propone di intrecciarne le tormentate biografie, e raccontare la commovente avventura del ritorno a casa dopo anni di detenzione, il percorso di ricostruzione degli affetti e delle relazioni sociali, le difficoltà di orientamento in un mondo tanto diverso da quello conosciuto e lasciato.
Tutti gli interpreti del film si muovono tra ricostruzione documentaristica e finzione cinematografica, in un terreno ibrido dove la vita reale e la narrazione letteraria si confondono e divengono indistinguibili.

Un progetto ambizioso nel quale il cinema di impegno civile torna ad essere arte sociale, sguardo che si immerge nella realtà e la traduce, tra poesia e denuncia,  fotografia e ricostruzione, finzione e verità.


 

Crediti:
Soggetto e sceneggiatura: Valentina Esposito
Produzione: Simonfilm in collaborazione con Lupin Film
Direttore della Fotografia: Luca Nervegna
Regia: Valentina Esposito

Cast Artistico:
Alessandro Bernardini
Matteo Cateni
Romolo Napolitano
Giancarlo Porcacchia
Sandro Verzili

Cast Tecnico:
Operatore: Andrea Grossi
Assistente operatore: Ernesto Busillo
Aiuto operatore: Andrea Cuomo
Segretaria di Edizione: Francesca D’Antoni
Aiutoregia: Berenice Vignoli
Fonico: Michelangelo Marchese
Direttore di Produzione: Sabina Bianchini
Ispettore di Produzione: Giorgia Pellegrini
Ispettore di Produzione: Camilla Bramini